mercoledì 10 ottobre 2012

Saponette ricoperte con il feltro: come fare

Mi è stato chiesto come realizzare le saponette con il feltro, ecco il procedimento.
La foto sopra si riferisce all'infeltrimento di ciottoli raccolti al fiume ma la tecnica è la medesima.
Vi occore della lana cardata di diversi colori, del sapone grasso o del sapone di marsiglia,  acqua calda e molta pazienza.
Prendete la lana cardata e dividetela in due strati, uno va messo con con la fibra in verticale e sopra l'altro strato con la fibra in orizzontale, eventualmente si può con l'apposito ago per infeltrimento a secco lavorare la lana per legarla già un po', ma non è necessario. Avvolgete la lana intorno alla saponetta o al ciottolo, sopra potete appoggiare dei fili di un altro colore, sbizzarritevi. Bagnate con acqua calda e, molto lentamente, (importantissimo per ottenere un buon risultato), cominciate a rigirare fra le mani, qualche goccia di sapone grasso liquido, massaggiate e poi ancora dell'acqua calda. Le saponette faranno una grande schiuma già da sole. Accarezzate molto lentamente la lana, se fate in fretta il feltro non si forma in modo regolare. Lavoratelo fino a completo infeltrimento, risciaquate e fate asciugare al sole.
Semplice vero?

2 commenti:

  1. Ma pensa te ! ....io credevo fosse una cosa un pò più complessa ...GRAZIE e ciaoooooo

    RispondiElimina
  2. Molto belle queste saponette in lana cardata, se vuoi qualche nuova idea da realizzare con questo materiale dai un'occhiata al mio blog! Buon lavoro Michela

    RispondiElimina